Giornata Nazionale della Psicologia - Periferie Esistenziali

La seconda edizione della Giornata Nazionale della Psicologiacampagna promossa dal CNOP Consiglio Nazionale Ordine degli Psicologi si svolgerà il 10 ottobre 2017

Locandinapsicobassa 1

su tutto il territorio nazionale, in concomitanza con la Giornata Nazionale della Salute Mentale, e avrà come tema centrale le periferie non soltanto geografiche e di quanti si trovano fisicamente lontani dal cuore pulsante della comunità, ma soprattutto le “periferie esistenziali”, i “luoghi lontani dell’animo”, di chi si sente emarginato dalla società, di chi è lacerato da tensioni e conflitti, di chi non riesce a far fronte alla complessità esistenziale.

Il contributo della psicologia è quello di promuovere risorse e relazioni capaci di reciprocità, volte al miglioramento esistenziale ed ad una nuova progettualità di vita.

L’iniziativa dell’Ordine degli Psicologi Valle d’Aosta per questa giornata ha l’obiettivo di sensibilizzare la comunità nei confronti delle fragilità e far riflettere sulla necessità di potenziare interventi appropriati ed efficaci di supporto a favore delle “periferie esistenziali” anche creando canali di comunicazione tra mondi separati da barriere invisibili. Supportato da questa convinzione, l’Ordine degli Psicologi Valle d’Aosta ha organizzato un’iniziativa aperta a tutta la popolazione che
si svolgerà martedì 10 ottobre alle ore 18 presso il Théâtre de La Ville.

La serata inizierà con un breve spettacolo teatrale realizzato dalla compagnia Palinodie, dal titolo “Apnea. L’ultima delle Parche”, che metterà in scena alcune periferie esistenziali che ognuno di noi porta nella sua individualità e relazionalità. Attraverso alcuni contributi psicologici inseriti all’interno della pièce lo spettatore potrà avvicinarsi al tema del disagio esistenziale. Al termine della rappresentazione, seguirà un momento conviviale con un aperitivo accompagnato dalle musiche di Davide Tosello.
 
L'ingresso è gratuito.