21 dicembre - Seminario, Gioco d'azzardo e nuove dipendenze

Il seminario, organizzato dal Dipartimento di Scienze umane e sociali dell'Università in collaborazione con l'Ordine degli psicologi della Valle d'Aosta, si propone di approfondire i diversi livelli e le diverse dimensioni, individuali e sociali, che determinano e influenzano i comportamenti di dipendenza.

1095 dadi colorati

 

Negli ultimi anni, infatti, nella ricerca scientifica, negli interventi terapeutici e nella classificazione psicopatologica (DSM V) si sono affermati progressivamente nuovi modelli di riferimento che hanno superato il precedente concetto di addiction (dipendenza), legato all'assunzione di una sostanza psicoattiva.

Tale sviluppo è stato sospinto dalla crescita dell'attenzione nei confronti di comportamenti, con conseguenze significative sia sul piano personale che su quello sociale, quali il gioco d'azzardo, l'uso problematico di internet o dei social, lo shopping compulsivo, ecc.

Programma

Alessio Vieno, Professore associato di Psicologia di comunità, Università degli Studi di Padova

Gianluca Gini, Professore associato di Psicologia dello sviluppo, Università degli Studi di Padova

Luca Scacchi, Ricercatore di Psicologia di comunità, Università della Valle d'Aosta

Mauro Croce, Docente a contratto di Psicologia delle dipendenze, Università della Valle d'Aosta

Claudia Marino, Assegnista di ricerca, Università della Valle d'Aosta

Il seminario, con avvio alle ore 15.00 presso la sede di Strada Cappuccini ad Aosta, è rivolto a psicologi, operatori del settore, studenti di psicologia e popolazione interessata.

L'ingresso è libero e non è richiesta iscrizione.