Formazione: Deficit di Attenzione Iperattività e Impulsività: quadro teorico e presentazione del test BIA

Sabato 29 settembre dalle ore 14,30 alle ore 16,30 presso l’Hotel Milleluci con una docente della Casa Editrice Erickson.

La formazione nasce dalla constatazione che la difficoltà nell’individuazione e nella successiva diagnosi dei Deficit di Attenzione Iperattività e Impulsività (DDAI/ADHD) è spesso dovuta alla mancanza di osservazioni precise e sistematiche.

LocandinaformazioneBIA2La difficoltà del clinico consiste proprio nella mancanza di reiterate e, contestualmente diversificate, occasioni nelle quali osservare il bambino.

Un’adeguata formazione su quali siano i criteri diagnostici, nonché la distinzione tra le varie “costellazioni dimensionali” di questi disturbi, può permettere l’individuazione dei deficit tramite strumenti standardizzati, uno su tutti la BIA - Batteria italiana per l'ADHD Batteria per la valutazione dei bambini con deficit di attenzione/iperattività. Questo strumento, una vera e propria batteria composta da 7 test e 5 questionari osservativi, permette la stesura di report diagnostici completi e affidabili.

Per chi fosse interessato, presso l’Ordine è disponibile per la consultazione una copia del BIA tramite prenotazione attraverso la Segreteria.

La giornata formativa sarà così organizzata:

  • quadro teorico sul Deficit di Attenzione Iperattività e Impulsività
  • presentazione del test BIA - Batteria italiana per l'ADHD.

Per iscriversi al corso è necessario inviare tramite mail alla Segreteria dell’Ordine la scheda allegata alla presente comunicazione, previa compilazione, entro e non oltre il 22/09/2018.

La formazione non è accreditata ECM e verrà rilasciato un attestato di frequenza ai partecipanti.

Si coglie l’occasione per ricordare ai colleghi che sempre nella giornata del 29 settembre dalle ore 8,30 alle ore 13 è prevista la formazione ECM GDPR: il nuovo Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali (2016/679)